Barcellona, Day 1: Webber marca il ritmo.
General Motors: addio alla Pontiac
Alex Zanardi a Monza con la BMW HP2 Sport

E' sempre bello poter racconare eventi in cui il coraggio e la passione vanno oltre le menomazioni fisiche, e offrono un valido esempio di come nella vita tutto si possa superare. Alex Zanardi ne è, ad oggi, uno dei più fulgidi esempi.
Il pilota bolognese è infatti salito, grazie all'iniziativa di Riders italian Magazine e BMW Motorrad Italia, in sella alla BMW HP2 Sport sul circuito di Monza. Lo scopo era quello di riassaporare le emozioni che una moto in un circuito può offire.
Allestita ovviamente con speciali dotazioni per venire incontro all'handicap del bolognese, solitamente impegnato con la casa dell'Elica nel WTCC, l'HP2 Sport ha percorso diverse tornate sul circuito brianzolo.
Queste le parole di un sorridente Zanardi al termine della giornata: ' Grazie agli amici di Riders che hanno coinvolto il sottoscritto e BMW Motorrad Italia in questo tentativo apparentemente complicato, ho vissuto una giornata fantastica che mi ha permesso di riassaporare sensazioni così belle, che non ricordavo. Spero ci sia una prossima puntata perché se la HP2 Sport mi ha fatto divertire così tanto non immagino quanto possa fare la S1000RR...'.
Ricordiamo che la vigente normativa grazie all’abrogazione del quinto comma dell’art. 327 del codice della strada che impediva di rilasciare o confermare la patente ai conducenti con delle minorazioni agli arti, consente dal 2003 ai portatori di disabilità più o meno gravi di tornare alla guida della moto. Per salire in sella serve il parere positivo di un comitato tecnico/medico (art .119 cds).

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Auto

Ferrari esce da Fca e sbarca in borsa, a Wall Street e in Europa, entro il 2015. Una ventata di liquidità che Fca userà per il suo piano industriale e per rilanciare Alfa Romeo. Marchionne resterà presidente. Da quando Marchionne ha sostituito Montezemolo alla guida della Ferrari, molti appassionati del Cavallino hanno storto il naso. Così, in occasione del primo CdA a Londra (nuova sede fiscale del gruppo), arriva l'annuncio a sorpresa dello scorporo della Ferrari da Fca. Per Elkann il CdA a St. James Street "dà la possibilità a Fca di rafforzarsi e a Ferrari - ed Exor - di iniziare una nuova fase della sua grande storia, dandole maggiore autonomia per il miglior futuro industriale e sportivo". Sergio Marchionne manterrà la carica di presidente anche dopo la scissione: il divorzio Fiat - Ferrari riguarderà sostanzialmente solo la quotazione in borsa. Il 10% di Ferrari, infatti, sarà quotato negli States durante il 2015 e in un altro mercato europeo (probabilmente Italia, Gran Bretagna o Olanda). Le restanti quote di Ferrari saranno divise tra gli azionisti di Fiat Chrysler Automobiles (gli Agnelli sono i soci di maggioranza), mentre il 10% resterà a Piero Landi Ferrari, figlio di Enzo Ferrari. Exor avrà, alla fine di questa operazione, circa il 24% del Cavallino. L'annuncio ha immediatamente spinto in alto il titolo in Borsa di FCA con un +11,63% a Wall Street e un +12,79% a Milano. Si prevede che l'operazione di quotazione di Ferrari potrebbe fruttare 4-5 miliardi di euro di liquidità che serviranno per finanziare il rilancio del marchio Alfa Romeo illustrato nel piano industriale che lo scorso maggio Sergio Marchionne ha presentato a Detroit. Grazie a questa arguta operazione Marchionne rispetterà la promessa di non snaturare l'italianità di Ferrari, dandole la protezione di Exor e regalando, allo stesso tempo, preziosa liquidità a Fca per rispettare il piano industriale; d'altronde la Ferrari lasciata in eredità da Montezemolo gode di ottima salute e può permettersi di "regalare" i soldi della sua quotazione in borsa ad Fca. "È un'operazione che dà vantaggi da tutti i punti di vista. Quanto frutterà? Sarà il mercato a darne una valutazione, ma sono molto ottimista. È una grandissima opportunità anche per preservare l’italianità dell’azienda e la sua immagine di produttore di auto di lusso", dice Marchionne. Il CdA di Londra stabilisce anche un prestito obbligazionario da 2,5 miliardi di dollari rivolto a investitori istituzionali statunitensi e internazionali. Sicuramente si tratta di iniziative importanti, destinate ad incidere nei marchi Ferrari, Fiat e soprattutto Alfa Romeo: mentre molte persone, sulla pagina Facebook di NuvolariTV, reagivano con sdegno al passaggio di consegne di Montezemolo a Marchionne, ora la casa di Modena sembra poter intraprendere una strada più autonoma (pur finanziando, di fatto, Fca), magari in grado di restituirle il rispetto che merita anche in campo sportivo dopo le delusioni degli ultimi anni. La speranza, comunque, è che questa operazione che vuole - a detta di Marchionne - preservare l'italianità del marchio non implichi che Fiat, Alfa e Lancia siano condannate ad una perdita di italianità, nel design ma anche nell'ingegneristica. Un paradosso se pensiamo al glorioso passato italiano sia in termini di innovazione che di stile.
CONDIVIDI

Auto

Anche alcuni modelli di Audi richiamati per airbag difettosi. Si tratta del problema degli airbag Takata che coinvolge circa 850 mila Audi. Il richiamo dei veicoli per la sostituzione di componenti danneggiati o difettosi è diventata una consuetudine che le Case automobilistiche, ormai, sfruttano per un ritorno d'immagine: una situazione che a prima vista può danneggiare la reputazione del marchio ma che spesso finisce per rinforzarla grazie alla trasparenza e alla vicinanza che il cliente sente. Insomma, un'ulteriore garanzia di sicurezza e di controllo costante. Anche Audi, marchio tedesco diventato sempre più sinonimo di qualità ed affidabilità tedesca, richiama 850.000 veicoli in tutto il mondo per gli airbag difettosi costruiti dalla giapponese Takata. Si tratta di un problema noto da tempo, per cui il richiamo delle Audi, forse, è anche un po' tardivo. Tuttavia, pare che a differenza del problema precedente, qui si tratti solo di un problema al firmware che regola il funzionamento dell'airbag, per cui basterebbe un semplice upgrade. Quali Audi sono state richiamate per airbag difettosi [caption id="attachment_16290" align="alignnone" width="622"] Anche alcune Audi richiamate per airbag difettosi della Takata[/caption] Vediamo quali sono le vetture Audi richiamate per airbag difettosi. Come detto, si tratta di circa 850 mila veicoli: sono tutti A4 berlina. Gli airbag difettosi Takata si trovano sui modelli Limousine, Avant e Allroads costruiti dalla fine del 2011 a metà ottobre del 2014. Lo ha reso noto la Casa tedesca dalla centrale di Ingolstadt. Anche nel caso delle Audi, il problema è negli airbag Takata, il cui sistema elettronico talvolta non funziona. La Casa tedesca afferma che "sono state effettuate una serie di ricerche per individuare il problema: il richiamo riguarda alcuni modelli per i quali bisognerà effettuare una messa a punto del sistema elettronico". Attualmente non risultano incidenti in cui abbiano inciso gli airbag difettosi, ma sono in corso delle indagini per appurarlo. Ad ogni modo è impressionante che nei primi 6 mesi del 2014 ci siano stati 31,4 milioni di richiami nei soli Stati Uniti: gli airbag della Takata sarebbero presenti anche su BMW, Chrysler, Ford, Honda, Mazda, Nissan e Toyota.
CONDIVIDI

Auto

La legge di stabilità 2015 modifica l'esenzione dal pagamento del bollo: nel 2015 si pagherà anche per auto con più di 20 anni in quanto l'età minima è stata innalzata a 30 anni. Questo per combattere il forte abuso per beneficiare delle agevolazioni fiscali. Il 2015 sarà un anno di profonde novità per i guidatori, a partire dall'arrivo del nuovo codice della strada 2015, fino ad arrivare ad alcune novità introdotte in altre sedi, come la legge di stabilità 2015. È proprio in quest'ultima che il Governo rivede la situazione sulle auto d'epoca, riscontrando che la legge attuale è troppo permissiva. Oggi infatti un'auto è esentata dal pagamento del bollo se ha più di venti anni e se ha rilevanza storica. Purtroppo la rilevanza storica è stata concessa con una certa facilità rendendo quasi automatica l'agevolazione al 20° compleanno dell'auto. Addirittura molti veicoli commerciali obsoleti hanno ottenuto la certificazione di rilevanza storica, pur essendo regolarmente impiegati con tutto lo smog che ne consegue. Basti pensare che nel 2011 c'erano 1500 auto con certificazione di rilevanza storica; nel 2012 erano 160 mila (dati forniti da Angelo Sticchi Damiani, presidente dell'ACI). Con questa proposta verranno recuperati ben 200 milioni di euro. Il presidente dell'ACI è, dunque, consapevole che questi numeri sono la fotografia di un'Italia che non perde occasione per approfittare di qualsiasi agevolazione: "proporremo al Governo delle misure che prevedono una lista chiusa di modelli con rilevanza storica che meritano di essere tutelati". Roberto Loi, presidente dell'ASI - l'ente responsabile della certificazione di storicità -, critica la legge di stabilità poiché danneggerebbe molti collezionisti mettendo a rischio demolizione tanti modelli del periodo 1985-1995. Anche Eugenio Franzetti, responsabile della comunicazione di Peugeot, solleva la questione: "si rischia che per punire i furbi si vadano a penalizzare anche i collezionisti che senza esenzione del bollo non potrebbero permettersi la vettura". Alcuni giustamente invocano una soluzione intermedia che possa considerare un "grado di storicità" dipendente sia dal modello di vettura, sia dalla sua età e far pagare una sorta di "bollo a scalare" a seconda delle fasce di vetture. La proposta dell'ACI L'ACI ha proposto un elenco finito di modelli con più di 20 anni che abbiano rilevanza storica. Si tratta di 340 modelli di varie marche e segmenti. Ecco l'elenco modelli storici proposto dall'ACI in ordine di brand: AC (tutti i tipi) Alfa Romeo 155 (tutti i modelli a benzina) Alfa Romeo 164 (tutti i modelli a benzina) Alfa Romeo 1750 (tutti i modelli) Alfa Romeo 2000 (tutti i modelli) Alfa Romeo 33 1.7 16v Alfa Romeo 6 (tutti i modelli) Alfa Romeo 75 1.8 Turbo Alfa Romeo 75 2.0 Twin Spark Alfa Romeo 75 2.5 V6 Alfa Romeo 75 3.0 V6 Alfa Romeo 90 (tutti i modelli) Alfa Romeo Alfasud (tutti i modelli) Alfa Romeo Alfetta (tutti i modelli) Alfa Romeo Arna (tutti i modelli) Alfa Romeo Giulia (tutti i modelli) Alfa Romeo Nuova Giulietta (tutti i modelli a benzina) Alfa Romeo GT Junior (tutti i modelli) Alfa Romeo RZ 3.0 Alfa Romeo Spider (modelli prodotti dal 1966 al 1993) Alfa Romeo SZ 3.0 Alpine Renault (tutti i tipi) Apal Speedster (tutti i modelli) Aro (tutti i tipi a benzina) Aston Martin (tutti i tipi) Audi 100 (tutti i modelli Quattro) Audi 200 (tutti i modelli) Audi 80 (tutti i modelli Quattro) Audi 90 (tutti i modelli Quattro) Audi Cabrio (tutti i modelli) Audi Coupè (tutti i modelli) Audi Quattro (tutti i modelli) Audi V8 (tutti i modelli) Austin Metro MG (modelli Turbo) Austin Mini (tutti i modelli) Austin Healey (tutti i tipi) Autobianchi 500 Giardinetta Autobianchi A112 (tutti i modelli Abarth) Autobianchi Bianchina (tutti i modelli) Autobianchi Y10 1.3 GT Autobianchi Y10 4wd Autobianchi Y10 Turbo Automirage (tutti i tipi) Bentley (tutti i tipi) Bertone (tutti i tipi a benzina) BMW 1502 (tutti i modelli) BMW 1602 (tutti i modelli) BMW 2002 (tutti i modelli) BMW 2800 (tutti i modelli) BMW 3.0/3.3 (tutti i modelli) BMW Serie 3 (tutti i modelli Cabrio) BMW Serie 3 (tutti i modelli Coupè) BMW Serie 3 (tutti i modelli Touring) BMW Serie 3 318IS BMW Serie 3 320IS BMW Serie 3 323 BMW Serie 3 325 BMW Serie 3 M3 BMW Serie 5 525 (solo benzina) BMW Serie 5 530 (solo benzina) BMW Serie 5 535 BMW Serie 5 540 (solo benzina) BMW Serie 5 M535i BMW Serie 5 M5 (solo versioni E28, E34) BMW Serie 6 (tutti i modelli) BMW Serie 7 (tutti i modelli) BMW Serie 8 (tutti i modelli) BMW Z1 (tutti i modelli) Bugatti (tutti i tipi) Cadillac (tutti i tipi) Caterham (tutti i tipi) Chevrolet Blazer (tutti i modelli) Chevrolet Camaro (tutti i modelli) Chevrolet Corvette (tutti i modelli) Chevrolet Suburban (tutti i modelli) Chrysler Viper (tutti i modelli) Citroen 2cv (tutti i modelli) Citroen AMI6 (tutti i modelli) Citroen AMI8 (tutti i modelli) Citroen AX (tutti i modelli Sport) Citroen BX GTI Citroen CX (tutti i modelli a benzina) Citroen ID-DS (tutti i modelli) Citroen Mehari (tutti i modelli) Citroen SM (tutti i modelli) Citroen Visa GTI Citroen Visa Mille Piste Citroen Visa Trofeo Citroen XM 2.0 Turbo Citroen XM 3.0 DAF (tutti i tipi) Daihatsu Feroza (tutti i modelli) Daimler (tutti i tipi) Datsun (tutti i tipi) De Tomaso (tutti i tipi) Dino (tutti i tipi) Elva (tutti i tipi) Ferrari (tutti i tipi) Fiat 124 1400 Special Fiat 124 1600 Special T Fiat 124 Familiare Fiat 124 Abarth Rally Fiat 124 Coupè / Sport Coupè Fiat 124 Spider / Sport Spider Fiat 127 1300 Sport Fiat 127 4 Porte Fiat 127 Panorama Fiat 127 Rustica Fiat 128 Coupè Fiat 128 Familiare Fiat 128 Rally Fiat 130 (tutti i modelli) Fiat 131 Rally Abarth Fiat 131 Racing Fiat 131 Racing Volunetrico Fiat 132 (tutti i modelli a benzina) Fiat 500 (tutti i modelli) Fiat 850 (tutti i modelli) Fiat Campagnola (tutti i modelli) Fiat Cinquecento Giannini Fiat Cinquecento Scioneri Fiat Cinquecento Sporting Fiat Croma (tutti i modelli Turbo Bz.) Fiat Croma 1.9 ID Fiat Croma 2.5 V6 Fiat Croma CHT Fiat Dino (tutti i modelli) Fiat Duna (tutti i modelli) Fiat Panda 30 Fiat Panda 45 Fiat Panda 4×4 Fiat Punto (tutti i modelli Cabrio) Fiat Punto GT Turbo Fiat Punto Energy Saving Fiat Regata Energy Saving Fiat Ritmo (tutti i modelli Abarth) Fiat Ritmo (tutti i modelli Cabrio) Fiat Ritmo 105 Fiat Ritmo Energy Saving Fiat Tempra (tutti i modelli 4×4) Fiat Tipo 1.8 Fiat Tipo 2.0 Fiat Tipo Giannini Fiat Uno Turbo D Fiat Uno Turbo I.E. Fiat X1/9 (tutti i modelli) Ford Capri (tutti i modelli) Ford Escort (tutti i modelli Cabrio) Ford Escort (tutti i modelli RS) Ford Escort Cosworth Ford Escort GT Ford Escort Mexico Ford Escort XR3 Ford Fiesta (tutti i modelli Turbo) Ford Fiesta XR2 Ford M151 (tutti i modelli) Ford Mustang (tutti i modelli) Ford Sierra (tutti i modelli 4×4) Ford Sierra (tutti i modelli RS) Ford Sierra XR4 Ford Sierra V6 Giannini (tutti i tipi) Ginetta (tutti i tipi) Honda Civic (tutti i modelli Coupè) Honda NSX 3.0 Hyundai S-Coupè (tutti i modelli) Innocenti Mini (tutti i modelli) Iso-Rivolta (tutti i tipi) Jaguar (tutti i tipi) Jeep (tutti i tipi a benzina) Jensen (tutti i tipi) Lada Niva (tutti i modelli) Lamborghini (tutti i tipi) Lancia 037 Rally Lancia Beta (tutti i modelli Coupè) Lancia Beta (tutti i modelli Spider) Lancia Beta HPE (tutti i modelli) Lancia Beta Montecarlo Lancia Dedra (tutti i modelli 4×4) Lancia Dedra (tutti i modelli Turbo a benzina) Lancia Delta (tutti i modelli 4×4) Lancia Delta (tutti i modelli Turbo e HF) Lancia Delta GT Lancia Delta S4 Lancia Fulvia (tutti i modelli) Lancia Gamma (tutti i modelli) Lancia K Coupè Lancia K Turbo 20v Lancia Montecarlo (tutti i modelli) Lancia Prisma 4WD Lancia Stratos HF (tutti i modelli) Lancia Thema (tutti i modelli a benzina) Lancia Trevi Volumex Land Rover (tutti i tipi) Lincoln (tutti i tipi) Lotus (tutti i tipi) Marcos (tutti i tipi) Maserati (tutti i tipi) Matra (tutti i tipi) Mazda MX-3 (tutti i modelli) Mazda MX-5 (tutti i modelli) Mazda RX-7 (tutti i modelli) Mercedes Tutte le serie G (tutti i modelli) Mercedes Tutte le serie S (tutti i modelli) Mercedes Tutte le serie SL (tutti i modelli) Mercedes W114/115 (tutti i modelli Cabrio) Mercedes W114/115 (tutti i modelli Ce) Mercedes W123 (tutti i modelli Cabrio) Mercedes W123 (tutti i modelli Ce) Mercedes W124 (tutti i modelli Cabrio) Mercedes W124 (tutti i modelli Ce) Mercedes W201 (190) 2.3 16v Mercedes W201 (190) 2.5 16v MG (tutti i tipi) Mitsubishi 3000 (tutti i modelli) Mitsubishi Eclipse (tutti i modelli) Mitsubishi Pajero (tutti i modelli) Morgan (tutti i tipi) Morris Mini (tutti i modelli) Nissan 200 SX Nissan 300 ZX Nissan Patrol (tutti i modelli) NSU (tutti i tipi) Oldsmobile (tutti i tipi) Opel Ascona 1.9 2 Porte Opel Ascona 400 Opel Ascona A 1.6 S/SR Opel Ascona A 1.9 S/SR Opel Ascona B 1.9/2.0 Opel Ascona SR Opel Calibra (tutti i modelli) Opel Commodore (tutti i modelli) Opel Corsa GSI Opel Kadett (tutti i modelli Cabrio) Opel Kadett B Coupè Rally 1.9 Opel Kadett C GT/E 1.9/2.0 Opel Kadett E GSI 1.8 Opel Kadett 2.0 16v Opel Manta (tutti i modelli) Opel Omega 3.0 24v Opel Senator (tutti i modelli) Panther (tutti i tipi) Peugeot 104 ZS Peugeot 106 Rally Peugeot 205 (tutti i modelli Cabrio) Peugeot 205 GTI Peugeot 205 Rally Peugeot 205 Turbo 16v Peugeot 304 (tutti i modelli Cabrio) Peugeot 309 GTI Peugeot 405 (tutti i modelli Turbo) Peugeot 405 MI16 Peugeot 504 (tutti i modelli Cabrio) Peugeot 504 (tutti i modelli Coupè) Peugeot 605 2.0 Turbo Peugeot 605 3.0 24v Pininfarina (tutti i tipi) Pontiac Firebird (tutti i modelli) Porsche (tutti i tipi) Rayton Fissore (tutti i tipi) Renault 19 (tutti i modelli Cabrio) Renault 21 2.0 Turbo Renault 25 2.5 V6 Turbo Renault 30 (tutti i modelli) Renault 4 850 Renault 4 Frog Renault 5 (tutti i modelli Alpine) Renault 5 (tutti i modelli Cabrio) Renault 5 (tutti i modelli Turbo) Renault 5 GT Turbo Renault Clio (tutti i modelli Williams) Renault Clio 1.8 16v Renault Espace (tutti i modelli Quadra) Renault Espace 2.8 V6 Renault Fuego (tutti i modelli Turbo Bz.) Renault Safrane (tutti i modelli) Renault Simpar (tutti i tipi) Rolls Royce (tutti i tipi) Rover 2600 SD1 (tutti i modelli) Rover 3500 SD1 (tutti i modelli) Rover 3500 P6 (tutti i modelli) Rover Mini (tutti i modelli) Rover Vanden Plas SD1 (tutti i modelli) Rover Vitesse SD1 (tutti i modelli) Saab 900 (tutti i modelli) Saab 9000 (tutti i modelli Cabrio) Saab 9000 (tutti i modelli Turbo) Saab 96 (tutti i modelli) Saab 99 (tutti i modelli) Seat 600 Jungla Seat 850 Orsa Seat Ibiza GT Simca 1000 Rally Simca Bagheera (tutti i modelli) Skoda 105 (tutti i modelli) Skoda 120 (tutti i modelli) Skoda 130 (tutti i modelli) Steyr Puch (tutti i tipi) Subaru Legacy (tutti i modelli) Suzuki LJ (tutti i modelli) Suzuki SJ/Samurai (tutti i modelli) Talbot Murena (tutti i modelli) Talbot Samba Cabrio Talbot Samba Rally Talbot Sunbeam Lotus (tutti i modelli) Talbot Sunbeam TI (tutti i modelli) Toyota Celica (tutti i modelli) Toyota Land Cruiser (tutti i modelli) Toyota MR2 (tutti i modelli) Toyota Supra (tutti i modelli) Triumph Dolomite Sprint Triumph GT6 (tutti i modelli) Triumph Spitfire (tutti i modelli) Triumph Stag (tutti i modelli) Triumph TR7 (tutti i modelli) Triumph TR8 (tutti i modelli) UAZ (tutti i tipi) Venturi (tutti i tipi) Volkswagen Corrado (tutti i modelli) Volkswagen Golf (tutti i modelli Cabrio) Volkswagen Golf (tutti i modelli G60) Volkswagen Golf (tutti i modelli Syncro) Volkswagen Golf 1100 Volkswagen Golf GTD Volkswagen Golf GTI Volkswagen Golf V6 Volkswagen Maggiolino (tutti i modelli) Volkswagen Passat (tutti i modelli G60) Volkswagen Passat (tutti i modelli Syncro) Volkswagen Pescaccia (tutti i modelli) Volkswagen Scirocco (tutti i modelli) Volkswagen Porsche (tutti i tipi) Volvo 240/245 (tutti i modelli a benzina) Volvo 262/264 (tutti i modelli) Volvo 480 (tutti i modelli Turbo) Volvo 780 (tutti i modelli) Volvo 850 T5 (tutti i modelli) Westfield (tutti i tipi) Willys (tutti i tipi) Wolseley (tutti i tipi)  
CONDIVIDI
Segui Nuvolari su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv