Formula 1 – Nurburgring, la storia tra i monti dell'Eifel
Mazda al salone di New York: scoprila in diretta!
Memorial Bettega 2011

Si è conclusa ieri la 36esima edizione del Motor Show di Bologna.

Una manifestazione che potremmo definire “da urlo”. Nonostante la crisi economica e del settore automobilistico, l’edizione 2011 ha registrato numeri incredibili. Basti pensare che i dati non definitivi parlano di un incremento di pubblico del 10% rispetto all’edizione 2010.

Merito di una organizzazione impeccabile e dell’impegno e disponibilità delle case automobilistiche ad esporre auto per ogni esigenza.

Non sono mancate le gare che hanno animato la Mobil 1 Arena. Ieri si è concluso l’evento più noto del Motor Show: il Memorial Bettega.

La finale è stata estremamente combattuta. La vittoria è stata decisa solo dopo una doppia manche supplementare tra Petter Solberg e Andrea Dovizioso, che erano ancora in parità.

Inutile dire che Dovizioso, al suo debutto assoluto al Memorial Bettega, ha tenuto banco durante tutte le fasi del trofeo. In semifinale ha battuto persino Jari-Matti Latvala. Ma alla fine a vincere è stato Solberg. Una soddisfazione enorme per lui. Uno spettacolo incredibile per tutti gli spettatori del Motor Show 2011.

Appuntamento alla prossima edizione, dal 7 al 16 dicembre 2012

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Auto

Si svolgerà a Mantova il 9 e il 10 ottobre 2014 l'undicesima edizione di Autostyle, l'evento internazionale dedicato al design automobilistico. Ci saranno le "Versioni Speciali" frutto dell'estro di dodici giovani designer, i nuovi modelli dei Centri Stile raccontati da chi li ha creati, venti tra le vetture più significative del 2014, una Design Gallery e una mostra speciale dedicata all'albo d'oro dell'evento. Autostyle 2014 si svolgerà presso Palazzo Te di Mantova - dimora gonzaghesca progettata da Giulio Romano - una location prestigiosa che si prepara ad accogliere i più importanti designer del mondo dell'auto e i giovani talenti che detteranno le regole dello stile negli anni a venire. Nella fattispecie, si partirà da giovedì pomeriggio (alle 16.30 la cerimonia d'apertura) nella sala polivalente del palazzo. L'Esedra, il giardino interno della villa giuliesca, accoglierà l'esposizione delle autovetture, mentre le Fruttiere faranno da contenitore alla Design Gallery, alle proposte dei dodici studenti e alla Wall of fame. Star del design e nuove leve si avvicenderanno sul palco dei relatori: una conferma di come Autostyle rappresenti una fucina di talenti unica nel suo genere. La mostra allestita alle Fruttiere sarà aperta al pubblico anche nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 ottobre. Il programma dei workshop Autostyle è organizzato da Berman S.p.a con la collaborazione di Auto&Design, Comune di Mantova, Politecnico di Milano (Polo di Mantova), Wacom e Associazione “Tazio Nuvolari”. Hanno concesso il loro patrocinio Comune di Mantova, Camera di Commercio di Mantova, Provincia di Mantova. Ecco il calendario degli eventi di questo Autostyle 2014. 9 ottobre 2014 Alle 16.30 ci sarà la cerimonia d'apertura, dopo la quale César Pieri, designer Jaguar, partecipante all'edizione 2011 di Autostyle, racconterà la nascita della Jaguar Project 7. A seguire, Axel Breun, Responsabile sviluppo prototipi di Renault, presenterà “Il nuovo design della Renault”. La chiusura della giornata spetterà a due chief designer: Claudio Messale (Ford Europe), con un workshop dedicato alla “Mustang del cinquantennale”, e Filippo Perini (Lamborghini), che parlerà del progetto Huracán. 10 ottobre 2014 Wolfgang Egger (Italdesign) sarà il primo protagonista di venerdì mattina (ore 9.15): con il suo workshop illustrerà il concept Parcour di Italdesign Giugiaro. Seguirà l'intervento di Flavio Manzoni (Ferrari), che parlerà di tutte le nuove soluzioni di progetto che hanno portato alla nascita della nuova California. Infine, Roberto Giolito (Fiat) chiuderà il ciclo dei workshop con la presentazione della Fiat 500X, il nuovissimo suv della casa torinese. Alle 11.30 si terrà la cerimonia di premiazione dell'attesissimo concorso. Il concorso Il gran finale della due giorni sarà dedicato ai dodici finalisti provenienti da tutto il mondo, che quest'anno si sono cimentati nelle Versioni speciali di Peugeot 108, Jeep Renegade, Jaguar F-Type Coupé, Maserati Alfieri (concept car) e Volvo XC Coupé (concept car). Alle 11.30 di venerdì 10 ottobre, dunque, si terrà la cerimonia di premiazione, con la proclamazione dei vincitori da parte della Commissione di valutazione, composta da Alessandro Maccolini (Alfa Romeo), Klemens Rossnagel (Audi), Fulvio Cinti (Auto&Design), Flavio Manzoni (Ferrari), Roberto Giolito (Fiat), Claudio Messale (Ford), Wolfgang Egger (Italdesign), Filippo Perini (Lamborghini), Anna Costamagna (Peugeot-Citroën), Robin Page (Volvo). Oltre ai riconoscimenti offerti dalla rivista Auto&Design, partner dell'evento, saranno attribuiti altri tre premi: • Premio Berman per la migliore proposta nella categoria Urban Cars/Crossover • Premio Amams (Associazione mantovana auto e moto storiche) per la migliore proposta nella categoria Sports cars • Premio Wacom per la proposta più votata dal pubblico partecipante ad Autostyle 2014 Tenetevi aggiornati sul nostro sito per conoscere i vincitori di Autostyle Design Competition 2014. L'esposizione Gli spazi delle Fruttiere si tramuteranno nella casa del Design, con una mostra che celebrerà la creatività applicata al mondo automotive. Oltre ai pannelli che illustrano le proposte dei giovani designer finalisti, saranno esposti modelli, progetti e fotografie provenienti dai Centri Stile della case auto. Il pubblico potrà, inoltre, conoscere il lavoro dei Centri Stile attraverso i video messi a disposizione dalle aziende per questa edizione di Autostyle 2014. Completa il percorso di visita la Wall of Fame di Autostyle, un albo d'oro con il racconto per immagini dei successi professionali di chi, nelle passate edizioni, partecipò al concorso e ora fa parte dei team di creativi delle case auto più importanti. L'Esedra accoglierà, invece, venti tra le vetture più significative dell'anno, già in produzione oppure prototipi, dalle sportive alle berline, fino alle crossover. Ad esempio, la Huracán della Lamborghini o la nuova California della Ferrari, la 500X firmata Fiat, la Jeep Renegade, le nuove Yaris e gli ultimi modelli Renault. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.berman.it. Le edizioni precedenti Puoi trovare i vincitori e le descrizioni delle scorse edizioni nei nostri articoli: Autostyle Design Competition 2013 Autostyle Design Competition 2012 Autostyle Design Competition 2011
CONDIVIDI

Auto

Il 4X4Fest 2014 è un appuntamento unico nel suo genere, molto atteso soprattutto dagli appassionati delle auto a trazione integrale, ma anche da tutti gli appassionati di motori in generale. Il 4x4Fest sarà, anche per l’edizione 2014, un evento unico nel suo genere: aree e piste dove provare i mezzi sia all'interno che all'esterno del complesso fieristico. Il Salone, non a caso, si svolge in un contesto fatto di scenari unici e suggestivi che solo grazie al 4X4Fest è possibile percorrere con i propri mezzi: la spiaggia, l’area test delle cave di marmo ma anche i percorsi sulle colline o fra i borghi medievali. È un'iniziativa che CarraraFiere ha curato con grande attenzione per regalare un'esperienza unica. Il 4X4Fest si svolgerà da venerdì 10 a domenica 12 ottobre. Programma di eventi del 4X4Fest [caption id="attachment_15957" align="aligncenter" width="650"] Eventi al 4X4Fest - Salone Nazionale dell'Auto a Trazione Integrale[/caption] Il programma di eventi del 4x4 Fest 2014 è molto ricco: ecco, in anticipo, alcuni fra i tanti appuntamenti che vengono aggiornati in tempo reale sul sito ufficiale www.4x4fest.com. Sabato 11 e domenica 12 settembre, ritornano le escursioni alle cave di marmo con l’assistenza di istruttori UISP che domenica 12 organizzano anche il raduno Fuoristrada 4x4 (con partenza da CarraraFiere alle ore 08.30 e rientro alle ore 17.00) e la gara Beach Fun 4x4, dalle ore 09.30 nel circuito sulla spiaggia. Per il classico Tour delle Cave i partecipanti potranno scegliere se affrontare il percorso a bordo della propria vettura oppure come passeggeri dei mezzi Mitsubishi e Suzuki in dotazione agli istruttori della scuola UISP CSRSA. L’Area esterna del complesso fieristico sarà organizzata da R SERVICE che curerà la realizzazione della pista utilizzata per i test drive delle Case Automobilistiche le quali metteranno a disposizione alcuni veicoli. Stiamo parlando di marche quali Fiat, Jeep, Land Rover, Mitsubishi, Ssangyong e Sukuki con istruttori della Scuola di pilotaggio Drivevent e Suzuki oltre ad istruttori Uisp Lega Automobilismo. R SERVICE proporrà anche intrattenimenti studiati per coinvolgere il pubblico, a partire dall'immancabile ed emozionante “Truck Show” del week-end che vedrà nuovamente sfilare i camion della Dakar dando la possibilità, a chi lo desidera, di provare l’ebrezza di salire a bordo del mezzo per un giro da batticuore in pista. Sempre nella pista sull'aerea esterna il pubblico verrà coinvolto anche nel Rally Show, un programma di esibizioni spettacolari con le vetture fuoristrada cross country che partecipano al campionato del mondo “Crosscountry rally” con possibilità di sedere accanto a piloti di fama internazionale. Ancora nell'area esterna, a disposizione di UISP Sport per tutti (coordinamento nazionale automobilismo) si terranno esibizioni del Campionato Italiano Velocità Fuoristrada, alternate a quelle del Proto UISP 4000 che catalizzeranno l’attenzione di grandi e piccini con spettacoli per ogni gusto: dal bike trial, al Piccola Pulling (trattori elaborati che montano motorizzazioni esagerate, incluse quelle di derivazione aerea), ai prototipi a quattro ruote motrici, alcuni dei quali con motori accoppiati di derivazione motociclistica, veri e propri gioielli della tecnica. Lo spettacolo non finisce qui: merita una particolare attenzione il suggestivo “Jimny Show” di Suzuki in programma venerdì 10 ottobre: sarà una sfida inedita che coinvolgerà uno dei mezzi più conosciuti della casa giapponese, il compatto Suzuki Jimny, nella nuova versione Arì. Offroad non significa solo auto Infatti, per la gioia degli appassionati delle due ruote, è confermata la presenza delle moto offroad a cura di Fasola, l’organizzazione di Fabio Fasola (scuole di avviamento al Fuoristrada, competizioni a livello Mondiale, Tour guidati e Progetti di Guida Sicura), che quest’anno a 4x4Fest amplia la sua presenza e propone quattro tipologie di eventi: Gara, Test, Simulatore di Guida, Scuola di Fuoristrada per i bambini. Anche i bambini avranno particolare attenzione con la scuola QUAD riservata ai più piccoli nella pista mini-quad realizzata per insegnare agli aspiranti conducenti in erba (fino a 10 anni) una guida consapevole in totale sicurezza, grazie all'ausilio di Istruttori Professionisti. Per i più grandi, lo spettacolo dei Quad sarà assicurato nella pista adiacente al Padiglione B con le immancabili esibizioni del quartetto umbro Acrobatic Quad Team. Sabato 11 ottobre è in programma un appuntamento imperdibile: il secondo Camel Trophy Meeting organizzato dalla testata Quattroxquattro Evolution. Dalla mattina il pubblico potrà ammirare le mitiche Land Rover gialle originali protagoniste di varie edizioni del Camel Trophy, che sfileranno anche in una spettacolare parata nella pista esterna della fiera. Nel pomeriggio, con inizio alle 15.00, nella sala convegni, si terrà una proiezioni dei filmati delle più belle edizioni con il commento dei partecipanti per rievocare, insieme agli appassionati, la più straordinaria avventura 4x4 di tutti i tempi. Dove si svolge il 4X4 Fest 4X4Fest si svolgerà presso il complesso fieristico di CARRARAFIERE con ingressi da via Maestri del Marmo, 5 e da viale Cristoforo Colombo, 3. Sarà aperto venerdì 10 e domenica 12 ottobre dalle 10,00 alle 19,00; sabato 11 ottobre dalle 10,00 alle 20,00. Prezzi del 4x4 Fest: ingresso giornaliero intero € 10,00; ridotto € 7.00; gratuito per bambini fino a dodici anni e per i diversamente abili. Il 4x4Fest è organizzato da CarraraFiere in collaborazione con UISP, Unione Italiana Sport per Tutti con il patrocinio del Comune di Carrara. Sono sponsor bancari la Cassa di Risparmio di Carrara (Gruppo CARIGE) e la Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia. Media Partner dell’edizione 2014 è Nuvolari. Esposizione di auto, quad, moto, mountain bike, accessori, ricambi ma anche elaborazioni oltre che servizi, gare e raduni: questo e tanto altro ancora alla quattordicesima edizione di 4x4Fest che punta a migliorare il risultato del 2013 quando ha fatto registrare quasi 29.000 visitatori (+8% rispetto all'anno precedente) con 203 marchi presenti tra i quali una quarantina stranieri. Numeri importanti che giustificano l’attesa degli appassionati ma anche di tantissimi curiosi per un evento di riferimento nazionale ed europeo ma premiano anche l’impegno di CarraraFiere a sostegno di un settore che, anche grazie al supporto delle Case oltre che delle associazioni, ha consolidato costantemente la sua crescita. Le informazioni su eventi e appuntamenti sono pubblicate nel sito ufficiale www.4x4fest.com
CONDIVIDI

Auto

Uno degli eventi più attesi del panorama internazionale dell'auto si avvicina. Scopriamo insieme tutto quello che c'è da sapere sul Salone di Parigi 2014. Le origini Cos'è il Salone di Parigi? È uno dei Saloni dell'auto internazionali: un'attesissima esposizione che si tiene ogni due anni a Parigi e che si inserisce in un panorama di importanti manifestazioni europee, quali il Salone di Ginevra, quello di Francoforte e il Motor show di Bologna (che riprenderà dopo l'anno di stop nel 2013). La storia del Salone di Parigi comincia nel 1898: può fregiarsi del titolo di "primo salone dell'auto al mondo". Sul nome c'è da precisare che si è chiamato per la maggior parte del tempo Salon de l'Automobile, poi - dal 1988 - il suo nome è diventato Mondial de l'Automobile; in inglese ci si riferisce ad esso come Paris Motor Show, mentre in italiano è il Salone di Parigi. Sebbene oggi sia biennale, fino al 1976 si teneva annualmente; tuttavia non tutte le edizioni si sono tenute regolarmente: ad esempio durante le guerre mondiali o per lasciare spazio ad altre manifestazioni molti appuntamenti sono stati annullati. L'edizione del 1977 è stata la prima ad essere cancellata per la "situazione economica" facendo propendere gli organizzatori per un appuntamento ogni 2 anni: quello del '78, infatti, è stato il 65° Salone di Parigi. Salone di Parigi 2014: date, orari e prezzi Questo 83° Salone di Parigi 2014 si terrà al Paris expo Porte de Versailles, 75015 Paris da sabato 4 ottobre a domenica 19 ottobre. Sarà aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00; il giovedì e il venerdì dalle 10.00 alle 22.00. Il prezzo dei biglietti è di 14 euro a persona, 8 euro il ridotto (da 10 a 25 anni, anche se già compiuti); un biglietto ridotto da 12 euro è previsto, invece, per i gruppi (a partire da 15 persone). Come raggiungere il Salone di Parigi Il Mondial de l'Automobile 2014 si terrà al Paris expo Porte de Versailles, 75015 Paris. Per raggiungerlo è possibile prendere la linea 12 della metropolitana e scendere a Porte de Versailles (vicino al capolinea Mairie d'Issy) oppure le linee tranviarie 2 o 3 sempre alla fermata Porte de Versailles. Con i pullman basterà raggiungere la medesima stazione tramite le linee 39 o 80. La stazione Porte de Versailles si trova nella Zona 1. Per maggiori informazioni è possibile consultare la mappa interattiva del trasporto pubblico di Parigi. In macchina invece: Se si giunge dalle autostrade A1, A3, A14 ed A15: seguire i segnali per Parigi e prendere lo svincolo per il raccordo ovest e uscire a Porte de Sèvres oppure a Porte de Versailles Se si arriva dalle autostrade A3, A4, A6 ed A10: seguire i segnali per Parigi e prendere lo svincolo per il raccordo sud e uscire a Porte de Versailles, Porte de la Plaine oppure a Porte de Sèvres  
CONDIVIDI
Segui Nuvolari su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv