Volkswagen mira ad una nuova scalata verso Porsche?
Sepang test – Day 1: le foto dei protagonisti
Nina Senicar madrina del Motor Show

Non c'è Motor Show di Bologna senza la sua madrina!

Quest'anno ad aprire uffcialmente al pubblico la manifestazione ci sarà Nina Senicar, soubrette di origine serba, ma già da molti anni ospite del nostro Paese.

Dopo la partecipazione a numerose trasmissioni televisive, la Senicar è approdata al cinema. Di prossima uscita il suo terzo film "Napolitans" insieme agli attori Maurizio Casagrande e Massimo Ceccherini.

La madrina 2011 sarà al Motor Show il 3 dicembre 2011, nel primo giorno di apertura al pubblico. Non mancherà un abbraccio tra la regina del Motor Show e la regina dei circuiti di Formula Uno, la Ferrari, perchè si sa, donne e motori, sono da sempre un connubio caro al pubblico della manifestazione.

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Auto

Porsche cala il poker per il Salone di Los Angeles 2014 dove presenterà 4 vetture in grado di catturare le attenzioni di stampa e visitatori: 911 Carrera GTS coupé e 911 Carrera GTS cabrio, Cayenne GTS e Panamera Exclusive Series. Il Salone dell'Auto di Los Angeles 2014 si svolge dal 21 al 30 novembre: Porsche ha deciso di presentare ben 4 novità per far parlare di sé e catalizzare l'attenzione. Si tratta della versione coupé e di quella cabriolet della 911 Carrera GTS - disponibile a trazione posteriore o integrale e 430 cavalli -, della Cayenne GTS - con assetto supersportivo, carrozzeria ribassata e 440 cavalli - e della versione Turbo S Exclusive della Panamera - serie limitata a 100 esemplari -. Nonostante la presentazione ufficiale sia prevista al padiglione Petree del Salone di Los Angeles 2014, la Porsche Cayenne GTS è già in prevendita in Italia con le prime consegne che dovrebbero arrivare tra febbraio e marzo 2015. Prezzo? La Porsche Cayenne GTS ha un prezzo di partenza di 102.480 euro. [caption id="attachment_16394" align="alignnone" width="585"] La Porsche Cayenne GTS che verrà presentata a Los Angeles[/caption] Grande interesse per questa versione che alzerà ulteriormente l'asticella dell'eccellente rapporto luss0-spazio-prestazioni del marchio tedesco. Il design della nuova Cayenne GTS si mette in evidenza per le minigonne laterali, i passaruota allargati, lo spoiler sul tetto, i cerchi da 20 pollici, i terminali di scarico sportivi, le fasce interne scure dei fari e delle luci posteriori. Le sospensioni saranno "attive", cioè le PASM (Porsche Active Suspension Management), mentre l'impianto frenante è dotato di dischi più grandi, di ben 390 mm (anteriori) e 358 mm (posteriori) e pinze rosse. Non mancano, naturalmente, sedili sportivi in pelle e volante con paddle del cambio. Il propulsore da 440 cavalli è un "piccolo" V6 3.2 litri biturbo con ben 60 Nm di coppia che permette alla Porsche Cayenne GTS di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi e raggiungere i 262 km/h. Non c'è da sorprendersi che Porsche abbia scelto Los Angeles per questa presentazione: l'interesse verso Porsche è alto ovunque, ma negli USA il suo trend di crescita costante ha fatto raggiungere quota 39.000 vetture con un aumento dell'11% che confermano gli States come il principale mercato per Porsche, trainato in particolare da Cayenne.  
CONDIVIDI

Auto

Ecomondo H2R 2014 è un'esposizione dedicata alla mobilità sostenibile svoltasi a Rimini Fiera dal 5 all'8 novembre, che ha permesso di svolgere dei test drive e di riflettere sui principali temi: dalle fonti energetiche rinnovabili all'educazione del cittadino, dalla tecnologia ai servizi di sharing. La sostenibilità, cioè il rapporto positivo a lungo termine con la natura e le fonti energetiche, è un concetto sempre più centrale in molteplici campi. Nel settore trasporti ciò è ancor più vero con numerose iniziative ed innovazioni che puntano verso una mobilità sostenibile che consenta di ridurre emissioni, consumi e traffico degli spostamenti delle persone. L'importanza di questo argomento potrebbe spiegare l'aumento di visitatori di Ecomondo - H2R 2014, l'appuntamento annuale dedicato alla mobilità sostenibile che si è svolto per il secondo anno alla Fiera di Rimini, cui hanno partecipato oltre 100 mila persone per una crescita dell'8,6% rispetto all'anno precedente. [caption id="attachment_16385" align="alignnone" width="622"] Già nel 2013 Ecomondo H2R aveva avuto un buon successo[/caption] Ecomondo - H2R 2014 L'evento dedicato alla mobilità sostenibile - svoltosi alla Fiera di Rimini - ha dato la possibilità di effettuare oltre 500 test drive con 12 marchi di spicco come partner (Arval, BMW, Bosch, Fiat Chrysler Automobiles, Ford, Hyundai, Landi Renzo, Lexus, Mopar, Porsche, Toyota e Volkswagen) ed importanti convegni sull'ecosostenibilità delle auto e dei trasporti urbani in generale, nonché sulla sensibilizzazione del cittadino e sull'uso proficuo di app per l'auto. Oltre 100 mila visitatori e oltre 500 giornalisti accreditati, 5 milioni di impression su Twitter e 900 mila profili raggiunti. Un successo così importante da aver già consentito di pianificare l'edizione 2015 che si svolgerà dal 3 al 6 novembre. Anche i test drive di Ecomondo H2R 2014 sono andati meglio delle previsioni con un grande successo per i modelli a disposizione: BMW i3 (anche con range extender); Fiat 500L e Panda a metano; Hyundai ix35 Fuel Cell; Lexus NX Hybrid; Porsche Panamera S E Hybrid plug-in e Cayenne S E-Hybrid; Toyota Yaris Hybrid e Auris NG; Volkswagen e-up!, e-Golf e Golf GTE. Fabio Orecchini, presidente del Comitato scientifico e ideatore di H2R, si dice entusiasta del successo di Ecomondo H2R e dell'efficacia che ha dimostrato. Il ministro dell'Ambiente e il ministro del Lavoro hanno visitato con grande interesse l'esposizione per il grosso potenziale sia in termini di ecosostenibilità sia per la creazione di nuovi posti di lavoro.  
CONDIVIDI

Auto

Si svolgerà a Mantova il 9 e il 10 ottobre 2014 l'undicesima edizione di Autostyle, l'evento internazionale dedicato al design automobilistico. Ci saranno le "Versioni Speciali" frutto dell'estro di dodici giovani designer, i nuovi modelli dei Centri Stile raccontati da chi li ha creati, venti tra le vetture più significative del 2014, una Design Gallery e una mostra speciale dedicata all'albo d'oro dell'evento. Autostyle 2014 si svolgerà presso Palazzo Te di Mantova - dimora gonzaghesca progettata da Giulio Romano - una location prestigiosa che si prepara ad accogliere i più importanti designer del mondo dell'auto e i giovani talenti che detteranno le regole dello stile negli anni a venire. Nella fattispecie, si partirà da giovedì pomeriggio (alle 16.30 la cerimonia d'apertura) nella sala polivalente del palazzo. L'Esedra, il giardino interno della villa giuliesca, accoglierà l'esposizione delle autovetture, mentre le Fruttiere faranno da contenitore alla Design Gallery, alle proposte dei dodici studenti e alla Wall of fame. Star del design e nuove leve si avvicenderanno sul palco dei relatori: una conferma di come Autostyle rappresenti una fucina di talenti unica nel suo genere. La mostra allestita alle Fruttiere sarà aperta al pubblico anche nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 ottobre. Il programma dei workshop Autostyle è organizzato da Berman S.p.a con la collaborazione di Auto&Design, Comune di Mantova, Politecnico di Milano (Polo di Mantova), Wacom e Associazione “Tazio Nuvolari”. Hanno concesso il loro patrocinio Comune di Mantova, Camera di Commercio di Mantova, Provincia di Mantova. Ecco il calendario degli eventi di questo Autostyle 2014. 9 ottobre 2014 Alle 16.30 ci sarà la cerimonia d'apertura, dopo la quale César Pieri, designer Jaguar, partecipante all'edizione 2011 di Autostyle, racconterà la nascita della Jaguar Project 7. A seguire, Axel Breun, Responsabile sviluppo prototipi di Renault, presenterà “Il nuovo design della Renault”. La chiusura della giornata spetterà a due chief designer: Claudio Messale (Ford Europe), con un workshop dedicato alla “Mustang del cinquantennale”, e Filippo Perini (Lamborghini), che parlerà del progetto Huracán. 10 ottobre 2014 Wolfgang Egger (Italdesign) sarà il primo protagonista di venerdì mattina (ore 9.15): con il suo workshop illustrerà il concept Parcour di Italdesign Giugiaro. Seguirà l'intervento di Flavio Manzoni (Ferrari), che parlerà di tutte le nuove soluzioni di progetto che hanno portato alla nascita della nuova California. Infine, Roberto Giolito (Fiat) chiuderà il ciclo dei workshop con la presentazione della Fiat 500X, il nuovissimo suv della casa torinese. Alle 11.30 si terrà la cerimonia di premiazione dell'attesissimo concorso. Il concorso Il gran finale della due giorni sarà dedicato ai dodici finalisti provenienti da tutto il mondo, che quest'anno si sono cimentati nelle Versioni speciali di Peugeot 108, Jeep Renegade, Jaguar F-Type Coupé, Maserati Alfieri (concept car) e Volvo XC Coupé (concept car). Alle 11.30 di venerdì 10 ottobre, dunque, si terrà la cerimonia di premiazione, con la proclamazione dei vincitori da parte della Commissione di valutazione, composta da Alessandro Maccolini (Alfa Romeo), Klemens Rossnagel (Audi), Fulvio Cinti (Auto&Design), Flavio Manzoni (Ferrari), Roberto Giolito (Fiat), Claudio Messale (Ford), Wolfgang Egger (Italdesign), Filippo Perini (Lamborghini), Anna Costamagna (Peugeot-Citroën), Robin Page (Volvo). Oltre ai riconoscimenti offerti dalla rivista Auto&Design, partner dell'evento, saranno attribuiti altri tre premi: • Premio Berman per la migliore proposta nella categoria Urban Cars/Crossover • Premio Amams (Associazione mantovana auto e moto storiche) per la migliore proposta nella categoria Sports cars • Premio Wacom per la proposta più votata dal pubblico partecipante ad Autostyle 2014 Tenetevi aggiornati sul nostro sito per conoscere i vincitori di Autostyle Design Competition 2014. L'esposizione Gli spazi delle Fruttiere si tramuteranno nella casa del Design, con una mostra che celebrerà la creatività applicata al mondo automotive. Oltre ai pannelli che illustrano le proposte dei giovani designer finalisti, saranno esposti modelli, progetti e fotografie provenienti dai Centri Stile della case auto. Il pubblico potrà, inoltre, conoscere il lavoro dei Centri Stile attraverso i video messi a disposizione dalle aziende per questa edizione di Autostyle 2014. Completa il percorso di visita la Wall of Fame di Autostyle, un albo d'oro con il racconto per immagini dei successi professionali di chi, nelle passate edizioni, partecipò al concorso e ora fa parte dei team di creativi delle case auto più importanti. L'Esedra accoglierà, invece, venti tra le vetture più significative dell'anno, già in produzione oppure prototipi, dalle sportive alle berline, fino alle crossover. Ad esempio, la Huracán della Lamborghini o la nuova California della Ferrari, la 500X firmata Fiat, la Jeep Renegade, le nuove Yaris e gli ultimi modelli Renault. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.berman.it. Le edizioni precedenti Puoi trovare i vincitori e le descrizioni delle scorse edizioni nei nostri articoli: Autostyle Design Competition 2013 Autostyle Design Competition 2012 Autostyle Design Competition 2011
CONDIVIDI
Segui Nuvolari su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv