Superbike regina all' EICMA 2011
KLD, il nuovo motore elettrico per le 2 ruote
Nissan Esflow - Potenza green

Ok, è un esercizio di stile. Ok, è la sintesi perfetta tra le prestazioni di una supersportiva e la vocazione ambientalista. Ok, è solo un concept. E' come se si parlasse di una fusione tra la potenza, il design e la forza di una Nissan GT-R o di una 370Z, e la base 'green' della Nissan Leaf.

Il nome? Esflow

Un'estetica di forte impatto visivo, un parabrezza che diventa concetto estetico indipendente, che avvolge quasi la vettura, e fa da guscio. Il design, studiato per la migliore penetrazione aerodinamica, è supportato, dal punto di vista motoristico da due motori elettrici, che alimentano individualmente le ruote posteriori. Potenza e risparmio visto che la Esflow passa da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi e riesce a percorre 240 km con una sola carica elettrica.

La vocazione verde della Esflow si mostra fin dal primo sguardo. Perchè la pulizia delle linee è assecondata anche da colori che richiamano il ghiaccio. Ed è un esercizio di stile voluto, perchè anche i cerchi a sei razze, contengono inserti in carbonio azzurri, così come lo spoiler posto sul tetto. Gli stessi led sono di color azzurro. Ah, ovviamente niente specchietti retrovisori, ma microcamere per la visione posteriore.

Se fuori l'idea di ecologico è ben presente, dentro lo è ancora di più. Lineari e spaziosi, sono concepiti all'insegna del risparmio di peso. Ciò non significa che stiamo parlando di interni scarni o spartani, ma anzi, piuttosto raffinati e pregiati, con inserti in pelle e camoscio, rigorosamente blu, come gli esterni.

Trazione? Posteriore come ogni supersportiva che si rispetti. Ma in questo caso, a tale potenza, si parla di emissioni pari a zero. Due motori elettrici che controllano indipendentemente le due ruote posteriori, riuscendo quindi ad ottmizzare la distribuzione della coppia. Una tale trazione che permette il raggiungimento dei fatidici 100 km/h in meno di 5 secondi.

 

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Anteprime

Nell'era dei talent show e dei vlogger, non sorprenderebbe se una concept car diventasse fenomeno virale e costituisse il traino per un nuovo marchio di supercar sportive, di serie, 100% Made in Italy. Stiamo parlando della concept car Lavinia S.E. disegnata da Giuseppe Ferrazzano e realizzata dalla Tecnicar di Siracusa. Ferrazzano è un appassionato di auto che ha deciso di dare seguito ad un suo sogno: realizzare una supercar italiana con motore elettrico ad alte prestazioni. La sua azienda, la già citata Tecnicar, si era già messa in mostra nel 2012 per Genius, una city car elettrica presentata al Motor Show di Bologna 2012. La Lavinia S.E. concept 2014 può contare su ben 800 cavalli che le permettono un'accelerazione bruciante - va da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi - e una velocità massima di 300 km/h. Il motore elettrico, che scarica la propria potenza sulle ruote posteriori, garantisce un'autonomia eccellente in rapporto alla potenza: 300 km con una carica completa. Giuseppe Ferrazzano ci spiega il nome della Concept Lavinia S. E.: "sia il nome sia il design sono frutto dell'amore per mia moglie Lavinia. Ecco spiegato il nome dell'auto che, come mia moglie, è di una bellezza unica e non tutti possono possedere...". Poi Giuseppe aggiunge: "la Lavinia S.E. Concept è in fase di costruzione presso la mia azienda, la Tecnicar srl. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti vengono costantemente pubblicati sulla pagina Facebook di Tecnicar." Per vedere più immagini della Lavinia Concept guarda la nostra galleria fotografica.
CONDIVIDI

Anteprime

Sia in termini di design che di tecnologia, la seconda generazione della Classe B ha proclamato una nuova era per Mercedes-Benz. Più di 350 mila unità di questa sport tourer sono state vendute da quando è avvenuto il lancio nel 2011. Adesso il best-seller sfornato da Mercedes si presenta con un restyling, sia esterno che degli interni. Il suo coefficiente aerodinamico è di 0,25 rappresentando ancora il modello di riferimento per la sua classe. La Classe B 2015 farà il suo esordio ufficiale al Salone di Parigi 2014. Ancora non si hanno notizie sul prezzo che questa nuova Classe B 2015 avrà in Italia; in Germania il prezzo andrà dai 27.100 € del modello più economico ai 38.200 euro del più potente ed accessoriato. "La Classe B è un'auto familiare perfetta per chiunque dia importanza alla praticità, al comfort e alla sicurezza, ma allo stesso tempo non vuole rinunciare alla sportività e alla guida dinamica", sottolinea Ola Källenius, responsabile marketing e vendite di Mercedes. Gli Allestimenti Il listino di questa nuova Mercedes Classe B 2015 offre una scelta unica nel suo segmento: ben 5 modelli per chi desidera il risparmio del diesel, con consumi che vanno dai 3.6 ai 5.0 litri per 100 km (cioè da un minimo di 27,8 km/l ad un massimo di 20 km/l), 4 motori a benzina a circa 5.4 e 6.6 litri per 100 km (da 18,5 a 15,2 km/l), a gas, elettrico e persino 4x4. Il design Certamente ciò che rende più riconoscibile una Classe B 2015 rispetto alla precedente è il frontale: un nuovo paraurti, l'ampio radiatore e le luci di marcia diurna nei fari anteriori conferiscono al veicolo un aspetto più organico e dinamico. Anche il paraurti posteriore è stato modificato e ora dispone di un rivestimento sagomato e una parte cromata supplementare. I fari a LED ad alte prestazioni creano un look ancora più sorprendente, sia di giorno che di notte (optional non disponibile per la Classe B Electric Drive o Gas Natural Drive). Di notte, questi incremento la sicurezza grazie al loro fascio di luce largo e di un colore simile alla luce diurna. Le luci posteriori bicolore con tecnologia LED forniscono enfasi e rendono il veicolo più visibile ai conducenti dietro di noi. La sicurezza Mercedes utilizza un sistema di "frenata parziale autonoma" se viene rilevato il rischio di una collisione: la Classe B aveva già ridefinito il livello di sicurezza nel segmento delle compatte con una varietà di nuovi sistemi di assistenza alla guida, alcuni dei quali inclusi di serie. Queste funzioni sono state ora potenziate e sono stati aggiunti nuovi sistemi di assistenza per dare al conducente un aiuto ancora maggiore. Il COLLISION PREVENTION ASSIST PLUS estende le funzionalità del COLLISION PREVENTION ASSIST con una frenata parziale condotta autonomamente dal veicolo per ridurre il rischio di tamponamenti. Anche l'ATTENTION ASSIST di serie è stato ulteriormente migliorato: opera adesso all'interno di un intervallo di velocità maggiore (60-200 km / h) e mostra con una barra a cinque livelli il grado di attenzione del guidatore che l'auto ha rilevato.. Photogallery Guarda la nostra galleria fotografica della nuova Mercedes Classe B 2015.
CONDIVIDI

Anteprime

Finalmente Mazda svela i dettagli della MX-5 2015. La nuova versione della spider, diventata un cult, verrà presentata ufficialmente al Salone di Parigi 2014. "Innovare in modo da preservare" è la frase di presentazione di questo nuovo modello. Dettagli, data, prezzo e specifiche tecniche La spider più popolare del mondo, la Mazda MX-5, ha un design tutto nuovo: questa nuova versione richiama la precedente modificandola in modo abbastanza deciso. L'MX5 2015 dovrà sostituire un modello che in 25 anni ha venduto oltre 947 mila veicoli in tutto il mondo. Questa nuova generazione della Mazda MX-5 (conosciuta come Mazda Miata negli USA) rappresenta la quarta generazione della spider e si appresta a fare il suo debutto al Salone di Parigi 2014. Questo nuovo modello della Mazda MX-5 è più leggero, più corto, più basso e più largo del modello attuale. La nuova Mazda MX-5 sarà in vendita dall'inizio del 2015 ad un prezzo previsto di circa 25.000 euro (non molto dissimile dal modello in uscita). [caption id="attachment_15730" align="aligncenter" width="800"] Vista frontale della nuova Mazda MX-5 2015[/caption] Svelata con un evento avvenuto in modo sincronizzato tra Spagna, Giappone e Nord America, la nuova MX-5 è stata disegnata con uno stile visibilmente Kodo, come la Mazda 3 e la Mazda 6. Si presenta aggressiva, con linee spigolose e allargate.  Confrontando questa versione con le tre precedenti, la nuova MX-5 ha un passo diverso, risultando 105mm più corto, 20mm più basso e 10mm più largo del precedente. Le dimensioni, nella fattispecie, sono le seguenti: Lunghezza: 3.915 mm Larghezza: 1.730 mm Altezza: 1.235 mm Passo: 2.315 mm [caption id="attachment_15731" align="aligncenter" width="800"] Vista posteriore della nuova Mazda MX-5 2015[/caption] Quando Mazda parla di "innovare così da preservare" appare evidente che l'intento è quello di preservare il divertimento e il piacere che l'MX5 è sempre riuscita a dare ai conducenti, apportando le ultime tecnologie per potenziare questo concetto invece che metterlo a rischio. Ancora non ci sono notizie ufficiali sulle motorizzazioni: pare che ci saranno 2 versioni a benzina Skyactiv-G, entrambe ad iniezione diretta, una da 2.0 litri ed una da 1.5 litri, con cambio automatico o manuale, con motore a 4 cilindri e montato longitudinalmente.
CONDIVIDI
Segui Nuvolari su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv