Kitesnow, a vela sulla neve
Continental assume!
Patente di guida A e B: novità dal 19 gennaio 2013

Novità per la patente di guida dal 19 gennaio 2013.

Le novità per il conseguimento dei diversi tipi di patente riguardano principalmente l'età dei futuri guidatori, come previsto dal nuovo art. 115 del Codice della strada, e le categorie di patenti che secondo il nuovo art.116 del Codice della strada diventano 15.

Patente AM

La patente AM è necessaria per la guida di ciclomotori a 2 o 3 ruote e di quadricicli leggeri (cilindrata inferiore o uguale a 50 cm3 o potenza inferiore o uguale 4 kW, velocità inferiore o uguale a 45 km/h, massa a vuoto inferiore o uguale a 350 kg, escluse batterie). Questa patente può essere conseguita in Italia a partire dai 14 anni, ma è valida per guidare sul territorio UE e SEE solo dai 16 anni.  

Patente A1

La patente A1 è richiesta per la guida di motocicli di cilindrata inferiore e uguale a 125 cm3 o potenza inferiore o uguale 11 kW e rapporto potenza/massa inferiore o uguale a 0,10 kW/kg e tricicli di potenza inferiore o uguale a 15 kW. La patente A1 può essere conseguita a partire dai 16 anni.

Patente A2

La patente A2 è necessaria per la guida di motocicli con potenza inferiore o uguale a 35 kW e rapporto potenza/massa inferiore o uguale a 0,20 kW/kg, che non derivino da una versione che che sia in grado di sviluppare più del doppio della potenza consentita e di tricicli di potenza inferiori oguali a 15 kW. Per conseguire la patente A2 occorre avere 18 anni.

Patente A

Se si consegue la patente A, si possono guidare motocicli senza nessuna limitazione oltre a tricicli di potenza inferiore a 15 kW, ma solo se il guidatore ha già compiuto 21 anni.

Si può conseguire la patente A in maniera graduale a partire dai 20 anni se si ha già una patente A2 da almeno 2 anni. In caso contrario si può conseguire la patente A a partire dai 24 anni. In ogni caso occorre superare la prova pratica di guida.

Patente B1

La patente B1 è necessaria per quadricicli non leggeri, con massa a vuoto inferiore o uguale a 400 kg o 550 kg se utilizzati per trasportare cose, ad esclusione delle batterie. la potenza nominale netta del quadriciclo deve essere pari o inferiore a 15 kW. La patente B1 può essere conseguita a 16 anni e non abilita alla guida di nessun motociclo.

Patente B

La patente B è necessaria per la guida di autovetture con fino a 9 posti passeggero e massa massima autorizzata minore o guale a 3.500 kg. È possibile conseguire la patente B a partire dai 18 anni.

Con la patente B si possono guidare anche altri veicoli:

  • rimorchio con massa autorizzata pari o minore a 750 kg
  • rimorchio con massa autorizzata maggiore a 750 kg purchè nel complesso la massa si al massimo pari a 3.500 kg.
  • rimorchio con massa autorizzata maggiore a 750 kg e massa massima autorizzata maggiore di 3.500 kg ma inferiore o guale a 4.250 kg, a condizionare di superare un esame praticato su un mezzo specifico. Questa estensione della patente B prevede l'apposizione sulla patente del codice 96.

Patente BE

La Patente BE è necessaria per poter guidare dei veicoli complessi composti da motrice di categoria B e rimorchio con massa autorizzata maggiore di 750 kg ma pari al massimo a 3.500 kg. la massa massima autorizzata è pari o minore di 7.000 kg. La patente BE può essere conseguita dai 18 anni di età.

Validità

  • tutte le nuove categorie di patenti sono valide per la guida di veicoli della categoria AM
  • con la patente A2 si possono guidare i veicoli della categoria A1
  • con la patente A si possono guidare i veicoli compresi nella categoria A1 e A2
  • la patente B è valida per la guida di veicoli di categoria B1 e solo in Italia anche per la guida dei veicoli compresi nella patente A1 e i tricicli con potenza inferiore ai 15 kW, a condizione che si abbiamo almeno 21 anni. 
  • la patenti speciali AM, A1, A2, A, B1 e B sono valide colo per i veicoli con le caratteristiche indicate sulla patente stessa.

Inoltre dal 19 gennaio 2013:

  • la preparazione della prova tecnica relativa al conseguimento della patente AM non sarà più impartita dalle scuole. Ci si potrà quindi presentare all'esame da privatisti o frequentare un corso in una autoscuola.
  • può conseguire una patente di guida in Italia o rinnovarla chi ha residenza anagrafica in Italia, o un cittadino membro della UE o del SEE che risieda normalmente in Italia.
Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Altri Campionati - Moto

Nei Paesi Bassi viene realizzato Tony Cairoli The Movie, un film che ripercorre le imprese del leggendario Tony Cairoli evidenziando in particolare le difficoltà incontrate dal pilota siciliano nel corso della sua carriera. Tony Cairoli The Movie [caption id="attachment_16193" align="aligncenter" width="622"] Tony Cairoli nel film documentario "Tony Cairoli The Movie"[/caption] Sentendo la parola "motocross", viene subito in mente il suo nome: Antonio "Tony" Cairoli, vincitore di 8 titoli mondiali - di cui sei in MXGP (ex MX1) - ancora candidato (ha solo 29 anni) a diventare il numero uno di tutti i tempi in questo sport all'inseguimento di Stefan Everts che ha conquistato 10 titoli mondiali prima di ritirarsi nel 2006. Una carriera splendente che nasconde tante difficoltà e momenti difficili. Dopo esser salito per la prima volta su una minicross all'età di quattro anni - a Patti, comune di Messina -, Tony Cairoli esordisce nel minicross a 7 anni vincendo numerosi titoli regionali. Gareggia e trionfa in molte altre categorie: élite, cadetti, Europeo85 e 125. Una serie di successi incredibile se pensiamo che Tony non aveva nemmeno i soldi per cambiare casco: era costretto ad utilizzare lo stesso anche per 3 anni di fila, come dichiara nel film e nel trailer. Nick Janssen e Jean-Paul Maas realizzano così un film su Tony Cairoli: si tratta di un documentario che ripercorre le sue vittorie e i cui commenti svelano i retroscena che talvolta i tifosi nemmeno immaginano: sacrifici, cadute, rinunce e tanto fango - non solo quello in pista -. Tony Cairoli The Movie è, quindi, un film che saprà sorprendere i fan del campione e, allo stesso tempo, farà scoprire il leggendario Tony Cairoli e la sua grandezza a chi non lo conoscesse grazie alle testimonianze di Antonio stesso e delle persone che gli sono più vicine. Tony Cairoli The Movie, prodotto nei Paesi Bassi, uscirà nelle sale d'Europa a partire dal 24 ottobre. Ecco il programma completo dell'uscita del film: Patti, Messina: 24 ottobre Roma: 25 ottobre Eindhoven (Olanda): 27 ottobre Koln (Germania): 2 novembre Vienna (Austria): 2 novembre Hasselt (Belgio): 3 novembre Milano: 8 novembre Madrid (Spagna): 13 novembre Lisbona (Portogallo): 13 novembre Lille (Francia): 14 novembre Londra (U.K.): 17 novembre
CONDIVIDI

Auto

Il 4X4Fest 2014 è un appuntamento unico nel suo genere, molto atteso soprattutto dagli appassionati delle auto a trazione integrale, ma anche da tutti gli appassionati di motori in generale. Il 4x4Fest sarà, anche per l’edizione 2014, un evento unico nel suo genere: aree e piste dove provare i mezzi sia all'interno che all'esterno del complesso fieristico. Il Salone, non a caso, si svolge in un contesto fatto di scenari unici e suggestivi che solo grazie al 4X4Fest è possibile percorrere con i propri mezzi: la spiaggia, l’area test delle cave di marmo ma anche i percorsi sulle colline o fra i borghi medievali. È un'iniziativa che CarraraFiere ha curato con grande attenzione per regalare un'esperienza unica. Il 4X4Fest si svolgerà da venerdì 10 a domenica 12 ottobre. Programma di eventi del 4X4Fest [caption id="attachment_15957" align="aligncenter" width="650"] Eventi al 4X4Fest - Salone Nazionale dell'Auto a Trazione Integrale[/caption] Il programma di eventi del 4x4 Fest 2014 è molto ricco: ecco, in anticipo, alcuni fra i tanti appuntamenti che vengono aggiornati in tempo reale sul sito ufficiale www.4x4fest.com. Sabato 11 e domenica 12 settembre, ritornano le escursioni alle cave di marmo con l’assistenza di istruttori UISP che domenica 12 organizzano anche il raduno Fuoristrada 4x4 (con partenza da CarraraFiere alle ore 08.30 e rientro alle ore 17.00) e la gara Beach Fun 4x4, dalle ore 09.30 nel circuito sulla spiaggia. Per il classico Tour delle Cave i partecipanti potranno scegliere se affrontare il percorso a bordo della propria vettura oppure come passeggeri dei mezzi Mitsubishi e Suzuki in dotazione agli istruttori della scuola UISP CSRSA. L’Area esterna del complesso fieristico sarà organizzata da R SERVICE che curerà la realizzazione della pista utilizzata per i test drive delle Case Automobilistiche le quali metteranno a disposizione alcuni veicoli. Stiamo parlando di marche quali Fiat, Jeep, Land Rover, Mitsubishi, Ssangyong e Sukuki con istruttori della Scuola di pilotaggio Drivevent e Suzuki oltre ad istruttori Uisp Lega Automobilismo. R SERVICE proporrà anche intrattenimenti studiati per coinvolgere il pubblico, a partire dall'immancabile ed emozionante “Truck Show” del week-end che vedrà nuovamente sfilare i camion della Dakar dando la possibilità, a chi lo desidera, di provare l’ebrezza di salire a bordo del mezzo per un giro da batticuore in pista. Sempre nella pista sull'aerea esterna il pubblico verrà coinvolto anche nel Rally Show, un programma di esibizioni spettacolari con le vetture fuoristrada cross country che partecipano al campionato del mondo “Crosscountry rally” con possibilità di sedere accanto a piloti di fama internazionale. Ancora nell'area esterna, a disposizione di UISP Sport per tutti (coordinamento nazionale automobilismo) si terranno esibizioni del Campionato Italiano Velocità Fuoristrada, alternate a quelle del Proto UISP 4000 che catalizzeranno l’attenzione di grandi e piccini con spettacoli per ogni gusto: dal bike trial, al Piccola Pulling (trattori elaborati che montano motorizzazioni esagerate, incluse quelle di derivazione aerea), ai prototipi a quattro ruote motrici, alcuni dei quali con motori accoppiati di derivazione motociclistica, veri e propri gioielli della tecnica. Lo spettacolo non finisce qui: merita una particolare attenzione il suggestivo “Jimny Show” di Suzuki in programma venerdì 10 ottobre: sarà una sfida inedita che coinvolgerà uno dei mezzi più conosciuti della casa giapponese, il compatto Suzuki Jimny, nella nuova versione Arì. Offroad non significa solo auto Infatti, per la gioia degli appassionati delle due ruote, è confermata la presenza delle moto offroad a cura di Fasola, l’organizzazione di Fabio Fasola (scuole di avviamento al Fuoristrada, competizioni a livello Mondiale, Tour guidati e Progetti di Guida Sicura), che quest’anno a 4x4Fest amplia la sua presenza e propone quattro tipologie di eventi: Gara, Test, Simulatore di Guida, Scuola di Fuoristrada per i bambini. Anche i bambini avranno particolare attenzione con la scuola QUAD riservata ai più piccoli nella pista mini-quad realizzata per insegnare agli aspiranti conducenti in erba (fino a 10 anni) una guida consapevole in totale sicurezza, grazie all'ausilio di Istruttori Professionisti. Per i più grandi, lo spettacolo dei Quad sarà assicurato nella pista adiacente al Padiglione B con le immancabili esibizioni del quartetto umbro Acrobatic Quad Team. Sabato 11 ottobre è in programma un appuntamento imperdibile: il secondo Camel Trophy Meeting organizzato dalla testata Quattroxquattro Evolution. Dalla mattina il pubblico potrà ammirare le mitiche Land Rover gialle originali protagoniste di varie edizioni del Camel Trophy, che sfileranno anche in una spettacolare parata nella pista esterna della fiera. Nel pomeriggio, con inizio alle 15.00, nella sala convegni, si terrà una proiezioni dei filmati delle più belle edizioni con il commento dei partecipanti per rievocare, insieme agli appassionati, la più straordinaria avventura 4x4 di tutti i tempi. Dove si svolge il 4X4 Fest 4X4Fest si svolgerà presso il complesso fieristico di CARRARAFIERE con ingressi da via Maestri del Marmo, 5 e da viale Cristoforo Colombo, 3. Sarà aperto venerdì 10 e domenica 12 ottobre dalle 10,00 alle 19,00; sabato 11 ottobre dalle 10,00 alle 20,00. Prezzi del 4x4 Fest: ingresso giornaliero intero € 10,00; ridotto € 7.00; gratuito per bambini fino a dodici anni e per i diversamente abili. Il 4x4Fest è organizzato da CarraraFiere in collaborazione con UISP, Unione Italiana Sport per Tutti con il patrocinio del Comune di Carrara. Sono sponsor bancari la Cassa di Risparmio di Carrara (Gruppo CARIGE) e la Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia. Media Partner dell’edizione 2014 è Nuvolari. Esposizione di auto, quad, moto, mountain bike, accessori, ricambi ma anche elaborazioni oltre che servizi, gare e raduni: questo e tanto altro ancora alla quattordicesima edizione di 4x4Fest che punta a migliorare il risultato del 2013 quando ha fatto registrare quasi 29.000 visitatori (+8% rispetto all'anno precedente) con 203 marchi presenti tra i quali una quarantina stranieri. Numeri importanti che giustificano l’attesa degli appassionati ma anche di tantissimi curiosi per un evento di riferimento nazionale ed europeo ma premiano anche l’impegno di CarraraFiere a sostegno di un settore che, anche grazie al supporto delle Case oltre che delle associazioni, ha consolidato costantemente la sua crescita. Le informazioni su eventi e appuntamenti sono pubblicate nel sito ufficiale www.4x4fest.com
CONDIVIDI

Eventi Moto

Panini Comics, in collaborazione con Gruppo Pritelli srl, ha realizzato un calendario per il 2015 dedicato a Marco Simoncelli, il grande campione di motociclismo tragicamente scomparso tre anni fa sul circuito di Sepang (Malesia). In edicola dall'11 settembre 2014 Il calendario Panini 2015 dedicato a Simoncelli sarà disponibile nelle edicole a partire da giovedì 11 settembre, alla vigilia della gara di MotoGP Misano Adriatico - Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, 13a prova del Motomondiale, che si svolgerà dal 12 al 14 settembre sul Misano World Circuit, il circuito intitolato proprio alla memoria del “Sic”. Il ricavato verrà in parte devoluto alla Fondazione Marco Simoncelli. Il calendario Panini dedicato al Sic propone una serie di immagini di grande impatto, che sintetizzano la straordinaria carriera sportiva di Marco Simoncelli nel circus del motomondiale. Ogni mese del 2015 è caratterizzato da due immagini. Sul verso, sono presenti le foto a colori del “Sic” tratte dalle sue gare della MotoGP negli anni 2010-2011 nei circuiti in Quatar, Malesia, Australia, Jerez, Valencia e anche Misano. Sul retro, invece, sono posizionate le foto in bianco e nero di alcuni momenti del backstage nei box, anche in compagnia del padre Paolo, degli amici e dello staff tecnico. Il calendario ha un formato orizzontale (42x27,9 cm), ha una tiratura di circa 55mila copie e sarà in vendita a 9,90 euro. Verrà presentato ufficialmente in una conferenza stampa al Misano World Circuit venerdì prossimo 12 settembre (Galleria Simoncelli, ore 18). “Siamo lieti che sia stata scelta la Panini per realizzare questo calendario, perché rinnova in maniera originale la memoria di questo grande campione e soprattutto per le meritevoli finalità sociali e umanitarie che sta perseguendo la Marco Simoncelli Fondazione Onlus, alla quale devolveremo parte del ricavato dell’operazione”, ha dichiarato Simone Airoldi, direttore Mercato Italia Publishing di Panini. “In passato, la nostra Azienda aveva già realizzato alcuni calendari nel mondo dei fumetti e del calcio. Siamo certi questo calendario sarà molto gradito ai numerosissimi fan del Sic e agli appassionati della MotoGP”.
CONDIVIDI
Segui Nuvolari su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv