Ufficiale: nasce il Lotus Renault Gp Team
Singapore Gate: le scuse di Renault. E vissero tutti felici e contenti
Penultimo appuntamento con il CITE

Con il mese di Settembre sono tornate le gare su Nuvolari .

Il Campionato Italiano Turismo Endurance è arrivato al penultimo turno sul circuito di Adria.

Sul podio il team della Pro Motor Sport con Daniele Mulacchiè e Luca Rangoni  alla guida della BMW ME 92.

I due piloti hanno raggiunto rispettivamente la prima e la terza posizione nella classifica tricolore della divisione 24H Special. Secondo Piero Necchi che è stato costretto allo stop in gara 1 per la rottura dell´abs ed il cedimento di un mozzo, ma è riuscito ad arrivare secondo in gara 2.

Da segnalare il sesto posto in gara 1 Michela Cerruti al volante dell'esordiente Mercedes ECoupè, fermata da un guasto meccanico in gara 2.

In gara 1 Paolo Meloni con la sua  BW M3 di nuovo competitiva è arrivato secondo precedendo Andrea Bacci.  Giancarlo Busnelli, in Super Production, vince due volte. A questo punto l’unico che potrebbe insidiarlo è Luigi Moccia.

In Super 2000 Riccardo Tarabelli al volante della Renault New Clio vince davanti all´equipaggio di Massimo e Filippo ZaninFabrizio Montali ha dominato gara 2 con la sua BMW 320i, secondi in gara 2 Paolo Debè e  Roberto Lacorte che avevano avuto la loro Alfa GT durante gara 1 per colpa di un guasto elettrico.

Gran finale del Campionato Italiano Turismo Endurance il 2 Ottobre, in diretta su Nuvolari TV.

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Altri Campionati - Auto

Nuvolari taglia il traguardo delle grandi gare di motorsport con un appuntamento in esclusiva con le supercar italiane che fanno sognare ogni appassionato sin dall'infanzia: Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa. In diretta TV e streaming gratis su Nuvolari. Lamborghini Blancpain in TV e streaming Lamborghini Blancpain è il campionato monomarca di uno dei brand più esclusivi e sognati dagli italiani. Il fascino brutale di Lamborghini si traduce in un successo dirompente in tutto il mondo - come testimoniano le vendite record dello scorso anno -. Ed ecco che Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa è un evento atteso e imperdibile per tutti gli appassionati di motori grazie alle performance d'eccezione delle vetture e al carico di adrenalina che questo spettacolo è in grado di veicolare. Faranno parte della serie - in classifiche separate - la recente Lamborghini Huracán LP 620-2 Super Trofeo e l'intramontabile Gallardo LP 570-4 Super Trofeo. Calendario Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa 11-12 aprile - Monza (Italia) 23-24 maggio - Silverstone (Regno Unito) 20-21 giugno - Paul Ricard (Francia) 24-25 luglio - SPA Francorchamps (Belgio) 19-20 settembre - Nurburgring (Germania) Come vedere Lamborghini Super Trofeo in TV e streaming Lamborghini Super Trofeo Europa sarà visibile su Nuvolari in diretta (salvo esigenze di palinsesto) e in esclusiva. Nuvolari è il canale dedicato ai motori e agli sport per un pubblico prevalentemente maschile: dai motori al rugby senza dimenticare il wrestling. Nuvolari è visibile su tutto il territorio italiano in TV - sul digitale terrestre al canale 224 - e in diretta sul web in streaming (previa registrazione gratuita) su Italia Smart.
CONDIVIDI

Auto

Una delle competizioni motoristiche più avvincenti e attese della TV italiana torna a grande richiesta per un'altra grande stagione: è il DTM 2015 (Deutsche Tourenwagen Masters), il campionato tedesco per vetture turismo. Il DTM 2015 sarà visibile in TV e streaming gratuito su Nuvolari. DTM 2015: il Campionato Tedesco Turismo su Nuvolari [caption id="attachment_16694" align="alignnone" width="622"] Un'avvincente partenza del DTM al Nürburgring[/caption] Il campionato dello scorso anno, il quindicesimo da quando la serie è ripresa nel 2000, si è concluso con la vittoria di Marco Wittmann su BMW M4. Il pilota tedesco ha conquistato 4 vittorie e ha distaccato Mattias Ekström, il pilota svedese arrivato secondo, di ben 50 punti. Nonostante il dominio del pilota BMW, il campionato costruttori è stato vinto da Audi: i suoi piloti hanno portato a casa 411 punti contro i 380 di BMW. Fanalino di coda Mercedes-Benz con 219. L'edizione 2015 Quella 2015 sarà la sedicesima edizione della serie tedesca per auto Turismo: la prima gara è ad Hockenheim, il 2 maggio. Il campionato termina il 18 ottobre sullo stesso circuito dopo un totale di 9 gare. Marco Wittmann correrà come campione in carica: dovrà darsi da fare se vorrà difendere il titolo e laurearsi nuovamente campione del DTM. Il DTM 2015 sarà visibile in TV e streaming gratuito su Nuvolari, il canale televisivo nazionale in onda sul digitale terrestre (canale 224) e sul web in live streaming. Leggi anche:  FIA Formula 3 2015, su Nuvolari in TV e streaming ADAC GT Masters 2015, su Nuvolari in TV e streaming
CONDIVIDI

Auto

Al GP d'Australia Rossi vince una emozionante sfida con Lorenzo e approfitta della caduta di Marquez a 10 giri dal termine, conquistando una vittoria importantissima per la corsa al secondo posto. Bisogna dirlo: Rossi aveva dichiarato di aver messo nel mirino il secondo posto di questo Motomondiale e da allora ha lottato con grande coraggio rispolverando il suo indubbio valore. La caduta di Marquez è stata determinante per questo successo nel GP d'Australia, dato che lo spagnolo - già campione di questo 66° Motomondiale - continua ad essere irraggiungibile. Ma basta analizzare i piazzamenti di Rossi per rendersi conto che sta disputando un'ottima stagione con un secondo posto più che meritato: 2 vittorie, 4 secondi posti e 4 terzi posti sui 16 disputati finora. Quando mancano solo i GP di Malesia e Comunità Valenciana, Rossi può vantare un margine di 8 punti su Lorenzo e 25 su Pedrosa. L'unico pilota italiano in mezzo ai dominatori spagnoli. L'inizio di questo GP d'Australia è stato targato dal trio Marquez, Lorenzo e Rossi. Con Marquez al comando e Pedrosa ritiratosi per dei danni alla moto dopo l'incidente con Iannone, la scena era tutta per loro: Rossi e Lorenzo, Lorenzo e Rossi. A partire dal sorpasso dell'italiano ai danni dello spagnolo a 18 giri dal termine, abbiamo assistito ad una serie di sorpassi e controsorpassi. Esce vincente da questa sfida il Dottore che, a 10 giri dalla fine, passa in testa approfittando della caduta di Marquez. Lorenzo in calo a causa delle gomme si accontenta del secondo posto. [caption id="attachment_16180" align="aligncenter" width="622"] Marquez cade al GP d'Australia 2014[/caption] Col Marquez più "umano" visto negli ultimi tempi, che in Australia - a differenza di Misano - è caduto mentre era al comando in tutta tranquillità, verrebbe da chiedersi se il Motomondiale avrebbe preso una piega diversa qualora fosse iniziato di recente. Una cosa è certa, Valentino ha di nuovo fame e conquista un'altra vittoria, questa in Australia, arrivata al 250° GP della sua carriera e che rappresenta una crescita e un motivo di ottimismo per la prossima stagione.
CONDIVIDI
Segui Nuvolari su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv